mercoledì 3 maggio 2017

Sardine al vapore con pesto di bietoline


Oggi una ricetta molto leggera e fresca: delle meravigliose sardine fresche del mio mar Mediterraneo, cotte nella maniera più semplice e delicata possibile, insieme ad un pesto sorprendente per semplicità e freschezza.
Ingredienti per 4 persone: 500 g di sardine, timo, foglie di limone, alloro,  200 g di bietoline fresche, 50 g di mandorle, 1 limone, olio extravergine d'oliva.


Pulite le sardine, diliscatele  senza farle rompere.


Mettete nella vaporiera un fondo di foglie di limone.


Appoggiate sulle foglie le sardine.


Nell'acqua sotto la vaporiera potete mettere gli aromi che volete, io ho preferito tre foglie di alloro che profumeranno il pesce. Fate cuocere per una decina di minuti.


                                      



Per il pesto: prendete le foglioline di bietola, togliete i gambi, lavatele e mettetele in un contenitore insieme alle mandorle, al succo di mezzo limone, l'olio e il timo. Frullate con un mixer. Regolate di sale.


Servite le sardine accompagnandole con la salsa, lamelle di mandorle, foglioline di timo e qualche granello di sale grosso (io ho messo un sale aromatizzato allo zafferano). Un filo d'olio  extravergine d'oliva a crudo e il piatto è pronto.


4 commenti:

  1. Io acciughe e tu sardine, neanche ci fossimo messe d'accordo :-))
    Mi piace tantissimo la cottura a vapore, hai realizzato un ottimo piatto, bravissima!
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero semplice e la cosa sorprendente è sentire i sapori al top!

      Elimina
  2. Molto buone così preparate! Grazie del suggerimento, baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un modo "profumato" di cucinare le sardine!

      Elimina